Manutenzione caldaia obbligatoria

Manutenzione caldaia obbligatoria: perché effettuarla

Le temperature invernali sono in arrivo quindi è molto importante effettuare la manutenzione della caldaia obbligatoria, non solo per il rispetto della legge ma anche per quello ambientale. Inoltre effettuare periodicamente la manutenzione della caldaia vi permetterà di consumare di meno ottenendo un grande risparmio energetico ed economico.

Il bollino blu della caldaia è obbligatorio per legge in quanto certifica il corretto funzionamento dell’apparecchio. Questa certificazione viene rilasciata da esperti del settore dopo un’attenta analisi.

Manutenzione caldaia obbligatoria: periodicità d’intervento

La periodicità d’intervento per la manutenzione della caldaia è solitamente di circa due o tre anni ed è specificato nel libretto d’istruzioni fornito con la macchina.

Con la norma DPR del 16 aprile n74 del 2013 è obbligatorio per legge eseguire la manutenzione su tutti i tipi di caldaia in modo periodico in base alle caratteristiche:

  • la periodicità d’intervento e revisione è biennale per caldaie a GPL con potenza superiore ai 100 Kw
  • la periodicità d’intervento e revisione è ogni quattro anni per caldaie a GPL con potenza uguale o minore ai 100 Kw
  • la periodicità d’intervento e revisione è annuale per caldaie con potenza superiore ai 100 Kw a combustibile liquido o solido
  • la periodicità d’intervento e revisione è biennale per caldaie con potenza uguale o minore ai 100 Kw a combustibile liquido o solido

Il nostro consiglio è quello di far compiere la manutenzione della caldaia obbligatorio da esperti del settore in grado di trovare le soluzioni più idonee per il corretto funzionamento del vostro apparecchio.

Manutenzione caldaia obbligatoria
Manutenzione caldaia obbligatoria
Vota questo articolo
[Voti: 1 Media: 5]

I commenti sono chiusi