Obbligo manutenzione caldaia

Obbligo manutenzione caldaia: perché effettuarlo?

Esiste davvero l’obbligo manutenzione caldaia? Oltre che d’obbligo è buonsenso. Effettuare la manutenzione della vostra caldaia vi permetterà di evitare possibili guasti e future spese di riparazione.

Le operazioni che devono essere eseguite per effettuare una corretta manutenzione del vostro elettrodomestico sono contenute nelle istruzioni tecniche fornite dall’azienda installatrice. Quindi la regolarità d’intervento è specificata nel libretto d’istruzioni fornito con la caldaia.

In base alle caratteristiche della caldaia varia la periodicità degli interventi, che comunemente è di 2 o 3 anni, se nel libretto non è presente alcuna indicazione riguardo la manutenzione, allora occorre rispettare la norma prevista UNI e CEI.

Obbligo manutenzione caldaia: controllo efficienza energetica

Con la norma DPR 16 Aprile 2013 n74 vi è l’obbligo manutenzione caldaia sull’efficienza energetica, che varia in base alla potenza dell’impianto e dal combustibile utilizzato.

La normativa specifica in maniera univoca le diverse periodicità per la manutenzione della caldaia sulla base della tipologia dell’apparecchio utilizzato:

  • revisione della caldaia ogni due anni per impianti termici a combustione solida o liquida con potenza inferiore o uguale a 100 Kw
  • revisione della caldaia ogni quattro anni per impianti a gas metano o GPL con potenza inferiore o uguale a 100 Kw
  • revisione della caldaia ogni due anni per impianti a gas metano o GPL con potenza superiore a 100 Kw
  • revisione della caldaia ogni anno per impianti termici a combustibile solido o liquido con potenza superiore a 100 Kw

Per alcune regioni, comuni e province autonome o regolamentate da diversi decreti legislativi le scadenze sui controlli per la verifica dei fumi possono variare.

Obbligo manutenzione caldaia
Obbligo manutenzione caldaia

Vi suggeriamo di effettuare un controllo nel libretto del vostro apparecchio e se necessario di affidarvi a professionisti del settore per effettuare la manutenzione della vostra caldaia in modo da ottenere la massima efficienza. Ricordiamo che una buona dose di buonsenso vi permetterà di ottenere minori consumi, prevenire possibili futuri malfunzionamenti, maggiore sicurezza e confort.

Vota questo articolo
[Voti: 2 Media: 5]

I commenti sono chiusi